Non ci sono domande stupide

Trova le risposte che cerchi.

Coppetta mestruale

Puoi portare con te l'acqua in bottiglia o utilizzare una salvietta igienizzante. Se non ce l’hai, usa la carta igienica e risciacquala quando torni a casa.

La coppetta può perdere? No. Se è inserita correttamente, se non è completamente piena e se la misura è corretta, la coppetta non perde. Guarda il video con le istruzioni.

Il materiale della coppetta è stato testato per durare per anni. Ti consigliamo di cambiare la coppetta se il materiale comincia a diventare appiccicoso o a presentare delle crepe.

Sì, la coppetta è realizzata al 100% in silicone per uso medico, un materiale testato per la biocompatibilità e sicuro all'interno del corpo. Non contiene BPA o lattice. La nostra coppetta mestruale è inoltre certificata AllergyCertified e registrata presso The Vegan Society.

La coppetta AllMatters può essere utilizzata con una IUD, ma è importante rilasciare la ventosa prima della rimozione. Si consiglia di consultare il proprio ginecologo prima dell’uso. Se hai appena inserito la IUD, aspetta almeno due cicli prima di usare la coppetta mestruale.

Intimo per il ciclo mestruale

Finché il flusso lo consente. Alcune persone possono indossarlo per un'intera giornata, mentre altre lo usano come supporto per una coppetta o un tampone. Di norma si consiglia di utilizzarlo per 8-12 ore. Può anche essere utilizzato durante la notte e per lo spotting o le perdite. L'intimo dura per anni.

Ti consigliamo di averne 3-4, in modo da poterle cambiare dopo 8-12 ore di utilizzo. Lava e asciuga il prodotto usato prima di riutilizzarlo.

Basta guardare le cuciture del rinforzo. Se vedi del sangue sulle cuciture o se il tessuto è bagnato, significa che il momento di cambiarlo. Quando inizierai a usare il prodotto, avrai subito un'idea del tuo flusso e di quanto a lungo potrai portarlo.

L'equivalente di 1-2 tamponi normali (10 ml di sangue).

Sì. Lo strato interno (in parte in lana merino) è naturalmente antibatterico e antiodore. Dopo l'uso, sciacqua il sangue assorbito sotto acqua fredda e poi lava a mano o in lavatrice a freddo (30°) con un detergente delicato. Dopo averlo appeso ad asciugare, è pronto per essere riutilizzato.

Il bagnoschiuma per mani e corpo

Sì, la soluzione è AllergyCertified, il che significa che il team di tossicologi AllergyCertified ha analizzato ogni ingrediente del prodotto, ha effettuato una valutazione del rischio e ha concluso che rispetta i rigorosi requisiti di qualità.

Sì, la soluzione è registrata presso The Vegan Society e soddisfa gli standard di cruelty-free e assenza di sottoprodotti di origine animale.

No, non rilasciamo alcuna dichiarazione in merito a disinfettanti o antibatterici e non utilizziamo agenti antibatterici. Tuttavia, aiuta a eliminare i batteri.

Lo stato "biologico" di un ingrediente può essere ottenuto solo se non è trattato e se si utilizza una materia prima naturale non lavorata chimicamente. Per creare un tensioattivo efficace (l'ingrediente che allontana i batteri dalla pelle per facilitarne il lavaggio) è necessario produrre olio naturale attraverso processi di produzione e combinarlo con altri ingredienti.

Sì, quando la polvere è stata diluita con acqua, il bagnoschiuma ha un pH neutro e può essere utilizzato come detergente intimo. Il valore di pH è stato regolato al livello 5, ideale per la cura e la pulizia della pelle del corpo, nonché per l'uso intimo.

Hai ancora domande?